La scrittura collettiva

Pubblicato: 22 giugno 2007 da fiaeforum in Senza categoria
Tag:, ,

SICScrittura Industriale Collettiva: i frequentatori del forum FIAE sanno già di cosa si tratta, di seguito un breve riassunto e l’invito a recarsi sul sito per approfondire.
La scrittura collettiva non è certo una novità: già prima di internet si è scritto a più mani, e con l’avvento dei nuovi mezzi digitali si è assistito a una diffusione di questa forma di scrittura, relegata spesso al ruolo di divertissment o esercizio letterario. D’altro canto, esistono eccellenti esempi di come si possa fare della buona letteratura mettendo insieme più scrittori. Il metodo SIC si propone di fornire linee guida e strumenti, secondo la filosofia Open Source, a chi è interessato a esplorare questo nuovo mondo. Il progetto, che ha visto la luce solo poche settimane fa, ha già prodotto due racconti brevi e ha all’attivo la stesura di un terzo racconto (di cui ho l’onore e l’onere di essere "Direttore Artistico") e di un primo romanzo.
Sul forum di discussione si sta portando avanti un dibattito, che si svolge su più livelli (dal metodo vero e proprio, in continua evoluzione, sino a questioni sui massimi sistemi narrativi), cui invito a partecipare scrittori e lettori. Per facilitare l’approccio all’argomento, terrò proprio sul forum una sorta di diario in cui racconterò la nascita e lo sviluppo del terzo racconto, entrando nei meriti del metodo e raccontando, avendo già partecipato come scrittore ai primi due racconti, questa nuova esperienza.

Visto che è il mio primo post sul blog FIAE, mi pare opportuno presentarmi; dunque, se desiderate sapere chi sono, niente di meglio che visitare i seguenti siti:
http://www.ciumeo.it
http://www.enriconencini.com

Annunci
commenti
  1. Ipanema ha detto:

    la pagina di scrittura collettiva non esiste… è un divertissement? 🙂

  2. utente anonimo ha detto:

    ?
    Se ti riferisci al link all’interno del post…funziona.
    http://www.scritturacollettiva.org/
    Forse un down temporaneo?

  3. utente anonimo ha detto:

    non male i racconti. notevoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...