MARCEL MARCEAU: il fascino del silenzio

Pubblicato: 24 settembre 2007 da fiaeforum in Senza categoria
Tag:,

Se ne va Marcel Marceau, il Charlie Chaplin del mimo, uno dei più grandi interpreti dell’antica arte del mimo, forse il più celebre di sempre. Nato a Strasburgo nel 1923 con il nome di Marcel Mangel nel 1939 aveva cambiato il cognome in Marceau per nascondere le sue origini ebraiche. Entrato nella resistenza nel 1944, alla fine della guerra aveva pensato di dedicarsi alla pittura e di seguire la scuola d’arti decorative di Limoges. Ma la passione del teatro alla fine aveva prevalso; Marceau aveva debuttato sotto Charles Dullin nel “Volpone” nel teatro di Sarah Bernard. >>>>continua<<<<

Io l’adoravo. Fin da bambina, il suo modo di esprimere emozioni e sentimenti attraverso gesti e in assoluto completo silenzio, mi incantava. Mi affascinava. Sono sempre i migliori che se ne vanno, dicono. Forse è proprio vero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...