Archivio per novembre, 2007


PREMIO LETTERARIO EMOZIONI D’INCHIOSTRO II: i vincitori

SEZIONE A:

Vincitore: La cantatrice muta di Isabella Giomi

Menzione speciale per:
Parlami piano di Valeria Palo,
Pongo di Lia Rosso,
Il posto illuminato di Andrea D’Amico

SEZIONE B:

1° Soldato lontano di Francesca Venturelli
2° Veranda sul mare di Iolanda Spinella
3° Stand-by di Aurelio Zucchi

Entrano a far parte dell’antologia:

Voglio un mare (Franca Santacroce), Corrono distese di rossi papaveri (Iannone Emilia), Danza (Laura Mugnaini), Un senso alla vita (Clerici Fabio), Mi hai portato dei doni (Eliana Leoni), Intensamente (Eva Polli), Un giorno perduto (Giulia Annunziato), L’antica e bella Riggiu (Alfredo Tauro), In un campo di fragole (Ramazzina Elisa), Laura alla Collina delle Primule (Mario Aliprandi), Triste presente (Maria Freni), Costa Viola (Vincenzo Scopelliti), Ella v’illude (Mimma Miceli), Cuore (Giuseppina Buonsignore), Il “padre nero” (Natalina Laganà), Vibravano (Zambruno Barbara), Il dono perfetto (Arianna Lusardi), Cercami (Marconi Fulvia), Le albe e i tramonti (Patrizia La Rocca), A Serghey, ragazzo bielorusso (Catone Talia Amelia), Biglietto a Marta e Maria (Domenica Musolino), Stellina dei miei sogni (Roberto Gennaro), Amore mio, io vorrei… (Stefano Pellicanò), Sentimenti nascosti (Monica Nieri), Come Biancaneve (M. Stella Brancatisano), Sera d’estate (Caterina Sorbara), Parole (M. Piera Pacione).

Il romanzo breve e l’antologia delle migliori poesie saranno pubblicati per gennaio 2008.
A giorni, partirà la III edizione del concorso.

Pe rinformazioni:
ufficiostampa@laruffaeditore.it
349/2682277

I nostri più sinceri complimenti alla nostra Isabella che con questo traguardo finalmente raggiunge l’onore delle stampe per il suo romanzo. Un altro successo tutto targato FIAE!

Annunci

E’ una gioia immensa e un’emozione troppo grande. Fabio Musati, il nostro Fabio, ha appena chiamato Marianna/esteriade comunicandogli, tra il trambusto dei festeggiamenti di essersi classificato

PRIMO

Il Premio Teramo è un prestigiosissimo premio letterario al quale ogni anno partecipano non meno di 800 racconti di narrativa. Fabio ha già conseguito il primo premio l’anno passato, confermandosi uno scrittore di talento e una penna mirabile. Insieme ai complimenti sinceri e il giubilo per questa incredibile soddisfazione, trasmettiamo tutti insieme anche il nostro affetto a uno dei fondatori di questo forum. E’ il più bel regalo di compleanno che Fiae potesse ricevere!

GRANDE FABIO!!!!


F.I.A.E. – Forum Indipendente Autori Esordienti

Son già trascorsi due anni, da quando, un pomeriggio uggioso di novembre, io e altri quattro aspiranti scrittori decidemmo che bisognava inventarci qualcosa, per sperimentare, comunicare, suggerire, sollecitare, segnalare, e supportare in piena libertà, senza sponsor ma anche senza diktat, regole imposte, legami di sorta. Aprii, senza averne conoscenza piena e senza sapere neppure dove questo ci avrebbe portato, il FIAE, un forum laboratorio dove in privato, al riparo da sguardi indiscreti (pensavamo allora) avremmo potuto fare tutte le cose che ci eravamo prefissi. La vita di un forum, si sa, in genere è breve, vuoi perché la realtà assorbe giustamente più del virtuale, vuoi perché lentamente cominciano ad affievolirsi entusiasmo e idee, vengono a mancare o terminano le cose da dire. A noi, per il momento questo non è ancora successo. Siamo ancora qui. Da quattro siamo diventati ventisei, il nostro non è un forum dai grandi numeri, però è compatto, e chi partecipa con più o meno assiduità, lo fa sentendosi parte integrante di qualcosa di concreto. E questo è forse il più bel successo di quest’improvvisa e forse un po’ avventata decisione. Cento di questi anni, forumicchio mio! Il 21 novembre, festa di compleanno sul nostro blog

Pubblicato: 6 novembre 2007 da fiaeforum in Senza categoria

« Ho sempre sognato di fare il giornalista, lo scrissi anche in un tema alle medie: lo immaginavo come un "vendicatore" capace di riparare torti e ingiustizie […] ero convinto che quel mestiere mi avrebbe portato a scoprire il mondo  » (Enzo Biagi) da Wikipedia

Ciao, Enzo.