TUTTO IL NERO DELL'ITALIA: SECONDA EDIZIONE!

Pubblicato: 18 aprile 2008 da fiaeforum in Senza categoria

Tutto il Nero dell'Italia

DAL BLOG DI STEFANO SANTARSIERE, uno degli autori dell’antologia e scrittore FIAE

 

"Venti racconti si susseguono come raffiche di mitra, svelando la metà oscura dell’Italia"  Carlo Lucarelli

"Il Noir dilaga, nel nostro Paese. E parla lingue regionali, paga il doveroso tributo ai paletti del genere, scava nei temi caldi del contemporaneo e, con un occhio alla tradizione e uno al futuro, rinnovando le nostre inquietudini, rinnova anche sé stesso." Giancarlo De Cataldo 

TUTTO IL NERO DELL’ITALIA

Venti racconti noir di altrettanti giovani scrittori, uno per Regione di’Italia, a comporre un mosaico del lato oscuro del Belpaese dove la territorialità si declina in una scala verso l’inferno.

Ed è proprio la terra, il luogo d’origine, il filo conduttore del libro; una terra popolata dalla propria gente, colorata dai propri costumi, cullata dai propri dialetti, è il tappeto su cui ogni personaggio può giocare la propria vita, è lo spazio per fermarsi a ricercare la chiave di decodifica delle proprie esistenze che da qui partono e qui ritornano, ciò che ci permette di capire che non occorre sempre scappare per ritrovarsi: è la sosta dell’uomo in fuga…

Annunci
commenti
  1. Menzinger ha detto:

    Complimenti a voi tutti!

  2. vampyr8 ha detto:

    buoina domenica 🙂

  3. Ipanema ha detto:

    @Carlo, grazie a nome di tutti. Ma anche tu, che sei un fiaeino, non dimenticare di postare i tuoi successi, che vedo stanno infittendosi sempre di più!

    @vampir8: anche a te, Buon Lunedì e buona settimana. Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...