GIOCO LETTERARIO "UNA STORIA D'AMORE": IL RACCONTO DI ANGELA CATALINI

Pubblicato: 25 maggio 2008 da fiaeforum in Senza categoria
Tag:

Finalmente un uomo nel suo letto. Odore di dopobarba e tabacco. Pelle ruvida e scura come certi uomini del sud. E profilo greco, mani grandi da operaio o guerriero. E  occhi azzurri a mandorla. Gli occhi più belli che avesse mai visto.
– Caffè e brioche? – gli sussurra all’orecchio sfiorando con il naso i riccioli neri.
Lui si volta, si passa la lingua sulle labbra carnose. Vogliose. – Solo caffè, amore.
Lei cerca la vestaglia, è caduta a terra sul tappeto. La sera prima hanno fatto due volte l’amore eppure ancora non riesce a girare nuda per casa. Si infila la vestaglia voltandogli le spalle e va in cucina a preparare la colazione.
Lui si mette seduto sul letto, si guarda intorno. Poi si allunga verso il comodino. Prende la borsa di lei e cerca il portafoglio. Dentro ci sono due biglietti da 50 euro. Li piega e se li mette nell’elastico delle mutande. Poi si alza, agguanta i pantaloni e la t-shirt e va in bagno.<<<<CONTINUA SU LA PENNA DI CRISTALLO>>>>
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...