Archivio per marzo, 2015

#ioleggodifferente: UN MOVIMENTO PER PROMUOVERE NUOVE LETTURE

Pubblicato: 28 marzo 2015 da amnerisdicesare in scrivere

Sono Solo Scarabocchi

SIMBOLO_FINALE_LEGGO_vuoto

In Italia si legge poco. E quei pochi leggono sempre gli stessi. E’ un fatto. Questione di visibilità, di ben orchestrate campagne marketing, di un monopolio editoriale conclamato. Difficile convincere un non lettore ad appassionarsi alle pagine scritte o allo schermo di un e-reader, lo sappiamo. Ma è altrettanto difficile far sì che un lettore forte, di quelli che leggono più di un libro al mese, scopra un panorama narrativo diverso da quello che gli viene proposto sugli scaffali delle grandi librerie di catena. Ed è per raggiungere quel lettore che nasce ‪#‎ioleggodifferente.

Differente non vuol dire migliore, vuol dire diverso. Ci sono molti autori validi, pubblicati da case editrici piccole e indipendenti, che non riescono materialmente a raggiungere i lettori. Manca la distribuzione, manca la pubblicità, manca la volontà, anche, di andare “a caccia” di qualcosa di diverso, di un nome nuovo, di storie inconsuete.

#ioleggodifferente nasce per…

View original post 228 altre parole

STA ARRIVANDO #ioleggodifferente! STAY TUNED!

Pubblicato: 27 marzo 2015 da amnerisdicesare in scrivere

Sono Solo Scarabocchi

1513173_10206028136490849_3359786875902961793_n

“Perché non lanciamo qualcosa tra noi scrittori piccoli/ignorati/vilipesi e mettere a disposizione un nostro titolo per farne omaggio a un lettore X? Pensiamola con calma e lanciamo l’hashtag #ioleggodifferente…” [Laura Costantini, un mese fa, su facebook]

#ioleggodifferente adesso è:
1. una pagina facebook:
https://www.facebook.com/ioleggodifferente

2. un gruppo laboratorio:
https://www.facebook.com/groups/1041992355816304/?fref=nf
(possono chiedere di essere iscritti tutti coloro che vogliono partecipare all’iniziativa attivamente)

3. un account twitter:
https://twitter.com/leggodifferente

4. su questo blog, qui a sinistra in basso, c’è un blogroll #ioleggodifferente con tutti i link dei partecipanti all’iniziativa
e abbiamo pure il logo:
SIMBOLO_FINALE_LEGGO_vuoto

a breve, su queste pagine, altre novità! Stay tuned!

View original post

MAMMA NON MAMMA: LE MADRI MINORI NELL’UNIVERSO DI HARRY POTTER

Pubblicato: 13 marzo 2015 da amnerisdicesare in scrivere

“Mamma o non mamma:

le madri minori nell’universo di Harry Potter”

saggio potteriano di Amneris Di Cesare

dal 17 marzo 2015

Fra i tanti temi che permeano la saga di Harry Potter, quello dell’Amore è senz’altro uno dei fondamentali. Nel corso dei sette romanzi, J.K. Rowling spazia in tutte le sue sfaccettature: c’è posto per l’amore romantico, per quello che contraddistingue i legami di amicizia e per quello che caratterizza i legami familiari. Ma soprattutto c’è quello materno, un’influenza che va ricondotta alle vicende biografiche dell’autrice e al suo trauma per la morte della propria madre. [Dalla prefazione di Marina Lenti]
Un invito quindi a esplorare le madri “minori” nell’universo di Harry Potter: figure minori non perché prive di significato o importanza ma in quanto appena accennate o soltanto “raccontate” dai personaggi della saga.

Sono Solo Scarabocchi

10897736_618026821658586_9222816925009587012_n

E chi l’avrebbe mai detto che quella mia ossessione compulsiva che mi prese ormai più di dieci anni fa su Harry Potter e sulla saga di J.K. Rowling, quella “fame” di notizie e quel “bisogno carnivoro” che mi portava a saccheggiare la rete, a entrare in tutti i forum, specialmente quello di Fantasy Magazine e poi quello della Guida Italiana di Supereva su Harry Potter, mi avrebbe portato tante cose belle tutte insieme?

Prima cosa, l’amicizia con Marina Lenti, redattore di FM, gestore della Guida di Supereva di Harry Potter, massima esperta della saga e della scrittrice britannica, poi quella con alcune delle scrittrici e le editrici Camelozampa, che hanno realizzato Potterologia, dieci as-saggi dell’universo di J.K. Rowling, nel quale è presente il mio primo saggio, Mamma non mamma, la sfida di essere madri nel mondo di Harry Potter, e oggi questo, il saggio…

View original post 201 altre parole