Archivio per la categoria ‘DODICIDIO’


Un uomo sui cinquant’anni, contabile, fissato con i numeri e i calcoli. Uno che si confonde tra la folla, che non si fa notare, non vuole farsi notare. Fa bene il suo lavoro, il suo noioso lavoro: onesto, pignolo, puntuale, preciso. Un brav’uomo. Un Grigio, insomma. Prima di Natale viene licenziato e il suo mondo frana improvvisamente. A farlo crollare è l’Ingegnere, padrone dell’azienda in cui lavora, uomo influente, di successo, introdotto negli ambienti che contano nella piccola cittadina dove vivono entrambi. Lui è il nemico da abbattere, da eliminare. Da anonimo uomo di provincia, eccolo diventare il Protagonista, trasformarsi in eclettico serial killer che medita con accurata precisione e minuziosa pedanteria il delitto perfetto; che attua fantasiosi omicidi mai veramente a segno, ma estrosamente perfezionati ogni mese.
Riuscirà a far fuori l’odiato Ingegnere, il Nemico? Lo scopriremo alla fine di un anno vissuto pericolosamente.

Autori: Fabio Musati, Amneris Di Cesare, Luca Fadda, Francesca De Logu, Francesca Montomoli, Falconiere Del Bosco, Luciana Ortu, Valerio Piga, Fabrizio Colonna, Lucia Guida, Cristiana Pivari, Cristina Lattaro, Massimiliano Mistri.

http://www.poplibri.it/dodicidio.html

Focus on: Fabio Musati

Fabio Musati, originario della Valsesia, è nato a Milano nel 1957, dove vive con la moglie Valeria e il figlio Guido. Quadro industriale nelle materie plastiche per imballaggio, nel tempo libero si dedica alla narrativa e al teatro.
Ha pubblicato le antologie di racconti Nel Corpo del Tempo, Artemis 2005, Il Confine, Editrice Prospettiva 2007 e L’ombra dei sogni, Cento Autori 2011; e due romanzi ambientati nella Milano del passato e del futuro: Tramonto Falck, Laruffa 2010 e Vera Pelle, Nulla Die 2012.
Altri suoi racconti e drammaturgie sono stati pubblicati in una decina di antologie di autori vari, tra le quali Code di Stampa, editrice La Gru 2011, insieme agli amici del FIAE di cui è socio fondatore.
Ha vinto vari concorsi di narrativa breve tra i quali due edizioni del Premio Teramo (2006 e 2007) e tre sue opere brevi sono state pubblicate come premio: Cara Ada (vincitore premio Tabula Fati 2006), L’Angelo nero (vincitore premio Emozioni d’inchiostro 2008) e Butta giù le caramelle (vincitore premio il Racconto nel Cassetto 2009).
Nel 2006 ha collaborato con Serena Sinigaglia alla drammaturgia dello spettacolo 1989 I crolli, andato in tournèe in tutta Italia, e il suo testo 9 Maggio 1978 è stato finalista al concorso teatrale Artevox e pubblicato nella relativa antologia.


Un uomo sui cinquant’anni, contabile, fissato con i numeri e i calcoli. Uno che si confonde tra la folla, che non si fa notare, non vuole farsi notare. Fa bene il suo lavoro, il suo noioso lavoro: onesto, pignolo, puntuale, preciso. Un brav’uomo. Un Grigio, insomma. Prima di Natale viene licenziato e il suo mondo frana improvvisamente. A farlo crollare è l’Ingegnere, padrone dell’azienda in cui lavora, uomo influente, di successo, introdotto negli ambienti che contano nella piccola cittadina dove vivono entrambi. Lui è il nemico da abbattere, da eliminare. Da anonimo uomo di provincia, eccolo diventare il Protagonista, trasformarsi in eclettico serial killer che medita con accurata precisione e minuziosa pedanteria il delitto perfetto; che attua fantasiosi omicidi mai veramente a segno, ma estrosamente perfezionati ogni mese.
Riuscirà a far fuori l’odiato Ingegnere, il Nemico? Lo scopriremo alla fine di un anno vissuto pericolosamente.

Autori: Fabio Musati, Amneris Di Cesare, Luca Fadda, Francesca De Logu, Francesca Montomoli, Falconiere Del Bosco, Luciana Ortu, Valerio Piga, Fabrizio Colonna, Lucia Guida, Cristiana Pivari, Cristina Lattaro, Massimiliano Mistri.

http://www.poplibri.it/dodicidio.html

Focus on: Massimiliano Mistri

Massimiliano Mistri, classe 1973, vive da sempre a Padova, ma è e si sente vicentino. Ama svisceratamente Neri Pozza e Leo Longanesi, maestri editori e involontari padri putativi. Scrive fondamentalmente sempre, visto il mestiere che ha scelto di fare assieme a Serena Isa Coppola.
Nel 2000 ha pubblicato, in autoproduzione, la silloge Portrait of hallucination. Il titolo è e resterà fuori commercio.
Libraio dal 2000 al 2009, nel 2010 fonda Edizioni La Gru.


Un uomo sui cinquant’anni, contabile, fissato con i numeri e i calcoli. Uno che si confonde tra la folla, che non si fa notare, non vuole farsi notare. Fa bene il suo lavoro, il suo noioso lavoro: onesto, pignolo, puntuale, preciso. Un brav’uomo. Un Grigio, insomma. Prima di Natale viene licenziato e il suo mondo frana improvvisamente. A farlo crollare è l’Ingegnere, padrone dell’azienda in cui lavora, uomo influente, di successo, introdotto negli ambienti che contano nella piccola cittadina dove vivono entrambi. Lui è il nemico da abbattere, da eliminare. Da anonimo uomo di provincia, eccolo diventare il Protagonista, trasformarsi in eclettico serial killer che medita con accurata precisione e minuziosa pedanteria il delitto perfetto; che attua fantasiosi omicidi mai veramente a segno, ma estrosamente perfezionati ogni mese.
Riuscirà a far fuori l’odiato Ingegnere, il Nemico? Lo scopriremo alla fine di un anno vissuto pericolosamente.

Autori: Fabio Musati, Amneris Di Cesare, Luca Fadda, Francesca De Logu, Francesca Montomoli, Falconiere Del Bosco, Luciana Ortu, Valerio Piga, Fabrizio Colonna, Lucia Guida, Cristiana Pivari, Cristina Lattaro, Massimiliano Mistri.

http://www.poplibri.it/dodicidio.html

Focus on: Luca Fadda

Luca Fadda, nato a La Maddalena (SS) nell’ottobre del 1974, sposato e con un figlio, abita a Gonnosfanadiga in bucolico isolamento.
Consulente del Lavoro, ha svolto l’attività come collaboratore a diversi studi professionali, per poi mettersi in proprio con due studi a Gonnosfanadiga e Villacidro. Dopo 13 anni di attività professionale, a dicembre 2010 chiude tutto e si dedica alla scrittura, riuscendo a strappare il primo contratto editoriale a dicembre 2011, pubblicando ad aprile 2012 la raccolta di racconti “La prigione delle paure” con la casa editrice Nulla Die. Partecipa a diverse antologie e raccolte tra cui “BlaBlaBla” (Ebook Verba Volant, con il racconto “Venezia”) e Campo delle Storie (Ass. Cult. Alba Scriptorum con il racconto “Il pulsante rosso”) e altre in uscita nel 2013. A marzo del 2013 pubblica il suo primo romanzo a tinte noir, dal titolo “Bentesoi”, con la casa editrice Nulla Die.
Gestisce un blog personale (Storie d’AltriMenti: lfk.altervista.org/blog/) generalista.
Ha partecipato all’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni.


Un uomo sui cinquant’anni, contabile, fissato con i numeri e i calcoli. Uno che si confonde tra la folla, che non si fa notare, non vuole farsi notare. Fa bene il suo lavoro, il suo noioso lavoro: onesto, pignolo, puntuale, preciso. Un brav’uomo. Un Grigio, insomma. Prima di Natale viene licenziato e il suo mondo frana improvvisamente. A farlo crollare è l’Ingegnere, padrone dell’azienda in cui lavora, uomo influente, di successo, introdotto negli ambienti che contano nella piccola cittadina dove vivono entrambi. Lui è il nemico da abbattere, da eliminare. Da anonimo uomo di provincia, eccolo diventare il Protagonista, trasformarsi in eclettico serial killer che medita con accurata precisione e minuziosa pedanteria il delitto perfetto; che attua fantasiosi omicidi mai veramente a segno, ma estrosamente perfezionati ogni mese.
Riuscirà a far fuori l’odiato Ingegnere, il Nemico? Lo scopriremo alla fine di un anno vissuto pericolosamente.

Autori: Fabio Musati, Amneris Di Cesare, Luca Fadda, Francesca De Logu, Francesca Montomoli, Falconiere Del Bosco, Luciana Ortu, Valerio Piga, Fabrizio Colonna, Lucia Guida, Cristiana Pivari, Cristina Lattaro, Massimiliano Mistri.

http://www.poplibri.it/dodicidio.html

Focus on: Luciana Ortu

Luciana Ortu è nata e vive in Sardegna. L’amore per la lettura è la costante della sua vita. Appassionata di archeologia, ama scoprire le storie della sua terra millenaria. Adora camminare e sentire il profumo del tempo, scoprire la magia dei siti archeologici di cui la Sardegna è ricca.
Ha corretto le bozze e collaborato alle ricerche per un saggio dedicato ai Grandi Padri, i suoi avi Nuragici. La curiosità e la voglia di documentare di persona l’hanno portata a fornire materiale ad una rivista archeologica nazionale.
La passione per la scrittura è un altro punto fermo della sua vita. Finalista a concorsi letterari regionali e nazionali, ha diversi racconti pubblicati, su carta stampata e riviste online. Ha curato la pubblicazione della monografia su un pittore, in occasione dei suoi quarant’anni di attività.
Nel marzo 2013 partecipa all’antologia “Campo delle Storie” (Associazione Culturale “Alba Scriptorum”) con il suo racconto “Crocus Oniricus”. A fine maggio compare anche nell’antologia “50 sfumature di Sci-fi” (La Mela Avvelenata), con il racconto catartic-weird “Ma che bontà”.
A settembre il suo racconto “Note Malva” è uscito nella raccolta del concorso Cartabianca 2013, Taphros Editore.
Nel frattempo, fa la blogger di campagna scrivendo sul suo blog ArcheoNarrazioni e organizza presentazioni di libri (saggi, romanzi e libri per ragazzi: cerca di contagiare il bacillo della lettura anche ai più giovani).
Ha partecipato all’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di la Gru Edizioni scrivendo il capitolo “Ottobre”.


Un uomo sui cinquant’anni, contabile, fissato con i numeri e i calcoli. Uno che si confonde tra la folla, che non si fa notare, non vuole farsi notare. Fa bene il suo lavoro, il suo noioso lavoro: onesto, pignolo, puntuale, preciso. Un brav’uomo. Un Grigio, insomma. Prima di Natale viene licenziato e il suo mondo frana improvvisamente. A farlo crollare è l’Ingegnere, padrone dell’azienda in cui lavora, uomo influente, di successo, introdotto negli ambienti che contano nella piccola cittadina dove vivono entrambi. Lui è il nemico da abbattere, da eliminare. Da anonimo uomo di provincia, eccolo diventare il Protagonista, trasformarsi in eclettico serial killer che medita con accurata precisione e minuziosa pedanteria il delitto perfetto; che attua fantasiosi omicidi mai veramente a segno, ma estrosamente perfezionati ogni mese.
Riuscirà a far fuori l’odiato Ingegnere, il Nemico? Lo scopriremo alla fine di un anno vissuto pericolosamente.

Autori: Fabio Musati, Amneris Di Cesare, Luca Fadda, Francesca De Logu, Francesca Montomoli, Falconiere Del Bosco, Luciana Ortu, Valerio Piga, Fabrizio Colonna, Lucia Guida, Cristiana Pivari, Cristina Lattaro, Massimiliano Mistri.

http://www.poplibri.it/dodicidio.html

Focus on: Valerio Piga

Valerio Piga nasce a Roma nel Novembre 1987. Laureato in psicologia del lavoro si barcamena tra un contratto atipico e l’altro sfruttando ancora il frigorifero paterno. Ama la scrittura in tutte le sue forme. Attualmente impegnato in un corso di sceneggiatura e nella ideazione/conduzione del programma radio LiberaMente. In uscita una raccolta di poesie all’interno della Collana di Poeti Contemporanei di “POETI E POESIA” – Casa Editrice Pagine. In lavorazione insieme ad un amico fotografo un progetto sulla vita urbana. Ha partecipato all’antologia benefica “Dodicidio”, per il progetto POP di La Gru Edizioni.


Un uomo sui cinquant’anni, contabile, fissato con i numeri e i calcoli. Uno che si confonde tra la folla, che non si fa notare, non vuole farsi notare. Fa bene il suo lavoro, il suo noioso lavoro: onesto, pignolo, puntuale, preciso. Un brav’uomo. Un Grigio, insomma. Prima di Natale viene licenziato e il suo mondo frana improvvisamente. A farlo crollare è l’Ingegnere, padrone dell’azienda in cui lavora, uomo influente, di successo, introdotto negli ambienti che contano nella piccola cittadina dove vivono entrambi. Lui è il nemico da abbattere, da eliminare. Da anonimo uomo di provincia, eccolo diventare il Protagonista, trasformarsi in eclettico serial killer che medita con accurata precisione e minuziosa pedanteria il delitto perfetto; che attua fantasiosi omicidi mai veramente a segno, ma estrosamente perfezionati ogni mese.
Riuscirà a far fuori l’odiato Ingegnere, il Nemico? Lo scopriremo alla fine di un anno vissuto pericolosamente.

Autori: Fabio Musati, Amneris Di Cesare, Luca Fadda, Francesca De Logu, Francesca Montomoli, Falconiere Del Bosco, Luciana Ortu, Valerio Piga, Fabrizio Colonna, Lucia Guida, Cristiana Pivari, Cristina Lattaro, Massimiliano Mistri.

http://www.poplibri.it/dodicidio.html

Focus on: Fabrizio Colonna

Fabrizio Colonna, nato a Bollate (MI), impiegato per sopravvivenza, scrittore per necessità esistenziale. Ha iniziato a scrivere da quando ha imparato l’ABC e non ha ancora smesso, nonostante tutto. E’ affascinato da qualsiasi genere letterario e non si pone pertanto alcun limite, dedicandosi indistintamente al fantasy, al romanzo rosa, l’horror e la fantascienza. Ha pubblicato in diverse antologie poetiche, altra sua grande passione, tra il 1997 e il 2005, poi si è interamente dedicato ai propri romanzi, ma soprattutto a migliorare lo stile.
Occasionalmente collabora con Rete-News dove scrive a articoli tecnologici e sui videogiochi, sua dannosa passione dai tempi di Scramble, una passione che lo ha portato, assieme al suo migliore amico, ad aprire un apposito blog: As We Play.
Ha partecipato all’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni e gestisce il blog Wormhole Diaries.


Un uomo sui cinquant’anni, contabile, fissato con i numeri e i calcoli. Uno che si confonde tra la folla, che non si fa notare, non vuole farsi notare. Fa bene il suo lavoro, il suo noioso lavoro: onesto, pignolo, puntuale, preciso. Un brav’uomo. Un Grigio, insomma. Prima di Natale viene licenziato e il suo mondo frana improvvisamente. A farlo crollare è l’Ingegnere, padrone dell’azienda in cui lavora, uomo influente, di successo, introdotto negli ambienti che contano nella piccola cittadina dove vivono entrambi. Lui è il nemico da abbattere, da eliminare. Da anonimo uomo di provincia, eccolo diventare il Protagonista, trasformarsi in eclettico serial killer che medita con accurata precisione e minuziosa pedanteria il delitto perfetto; che attua fantasiosi omicidi mai veramente a segno, ma estrosamente perfezionati ogni mese.
Riuscirà a far fuori l’odiato Ingegnere, il Nemico? Lo scopriremo alla fine di un anno vissuto pericolosamente.

Autori: Fabio Musati, Amneris Di Cesare, Luca Fadda, Francesca De Logu, Francesca Montomoli, Falconiere Del Bosco, Luciana Ortu, Valerio Piga, Fabrizio Colonna, Lucia Guida, Cristiana Pivari, Cristina Lattaro, Massimiliano Mistri.

http://www.poplibri.it/dodicidio.html

Focus on: Lucia Guida

Lucia Guida abita e lavora a Pescara come docente di lingua inglese coltivando nel tempo libero le sue due grandi passioni: la lettura e la scrittura. Dopo aver tentato con discreta fortuna la strada dei concorsi letterari nazionali ha pubblicato per diverse case editrici racconti brevi in collane di autori vari, decidendo di cimentarsi da solista, a inizio del 2012, con “Succo di melagrana, Storie e racconti di vita quotidiana al femminile”, edita dalla Nulla Die per la collana lego Narrativa. Ha curato la rubrica letteraria di un’associazione culturale olistica abruzzese e due blog di cui uno come autrice sulla piattaforma di WordPress. A luglio 2013 ha pubblicato il suo primo romanzo, “La casa dal pergolato di glicine”, sempre per la Nulla Die e per la collana lego Narrativa
Ha contribuito all’antologia benefica “Dodicidio” per il progetto POP di La Gru Edizioni con il racconto “Luglio”.