Archivio per la categoria ‘premi letterari’


image-565985-480-300

Il premio letterario VERBANIA FOR WOMEN 2016, organizzato dal Comune di Verbania in collaborazione con l’Associazione 77 con il patrocinio di Provincia e Regione e la cui premiazione sarà sabato 12 marzo alle ore 16.30 al Chiostro di Intra.  I risultati positivi sono stati sottolineati dalla direttrice artistica Mariangela Camocardi, dal presidente della giuria Alberto Bellocco, dall’assessore alla cultura Monica Abbiati e dal sindaco Silvia Marchionini, che ha confermato il proposito di fare del Premio un appuntamento ricorrente.  Per la sezione Prosa sono giunti ben 184 racconti  (di cui 179 conformi al regolamento) da 15 regioni italiane (7 dall’estero), mentre 12 sono i racconti per la sezione Ragazzi.  Preso atto della qualità dei racconti presentati, saranno premiati nove scrittori in più di quanto previsto dal bando, per cui il 17 per cento dei lavori pervenuti riceverà un premio.

Ed ecco le 20 opere finaliste:
CHIEDI A JIM MORRISON di Rosanna Girotto,
FILO ROSSO di Daniela Bonsignore,
FIOR DI LOTO di Manuela Chiarottino,
FUR THERESE di Stefano Ciaponi,
IL CAFFE’ CAMBIA COLORE DELL’ACQUA di  Silvana Aurilia,
IL MALE MINORE di Valter Guglielmetti,
IO NON HO FRETTA ARRIVERA’ IL MOMENTO GIUSTO  di Stefania Fiorni,
LA NOTTRE DELLA STREGA di Giorgio Bastaini,
LE PAGINE SEPOLTE di Laura Veroni,
SONHAR NAO CUSTA NADA di Amneris Di Cesare,  
STORIE DI ORDINARIA FOLLIA: ALLA RICERCA DI UN LAVORO STRAORDINARIO di Lorena Lusetti,
SVETLANA E IL MARE di Fabrizio Tugnolo,
LA STREGA di Allegra Iafrate,
BRIOCHE E CAPPUCCINO A CAPODANNO di Maurizio Gilardi,
I CORVI di Cinzia Catena,
FEMMINA di Anna Rosaria Lo Schiavo,
LA TERAPISTA di Serena Cappellozza,
QUELLA PANCHINA DAVANTI AL LAGO di Barbara Zanoni,
LA MILIETTA di Maria Luigia Sisti,
TUTTI MI CHIAMANO BIONDA di Elena Vesnaver,
FRANCESCA FOREVER di Ida Ferrari,
CHE SIA MIGLIORE DI NOI di Grazia Maria Francese.

<<<continua qui>>>

In bocca al lupo a tutti i partecipanti e finalisti!

image

SCRITTO MISTO: IL NOSTRO LAVORO

Pubblicato: 22 ottobre 2006 da fiaeforum in premi letterari

così fan tutti, così facciamo pure noi.
Questo è il link che porta al nostro testo presentato su Scritto Misto.
Sono 14 racconti, scritti da 6 autori diversi, tutti partecipanti
al nostro forum

E’ un invito, sì a leggerci, ed eventualmente a commentare con sincerità critica
i racconti e i testi in esso contenuti.

Ma anche a leggere eventualmente altri testi in concorso, perché, noi per primi lo ammettiamo
ce ne sono di davvero notevoli e meritevoli di attenzione.
Quelli che son piaciuti a noi, li abbiamo già recensiti in questo spazio.

Per votare, invece c’è tempo fino al 30 novembre p.v.
E’ importante, ma non determinante.
A noi, interessa soprattutto il commento dei lettori.

 


The Haunted House di Carmilla: Interessante l’originalità del tema, dell’ambientazione e dell’approccio narrativo. Scrittura ottima e simpatici i personaggi. Sto procedendo senza fatica e anzi con molta curiosità nella lettura, e so che arriverò alla fine senza patemi o sensi di colpa. L’augurio è che la selezione di Scritto Misto alla fine renda giustizia ai lavori più interessanti, ben scritti e di valore effettivo.

La Vita Gratis di Ezra Rhesus ritmo incalzante, stile asciutto e molto contemporaneo ma preciso nelle descrizioni, personaggi ben caratterizzati, situazioni "fotografiche". Sono a pagina 12, ma ho fatto fatica a smettere di leggere, e questo è davvero un buon segno. Se non è stato valutato abbastanza dalle votazioni di SM, è davvero un peccato perché è un  lavoro interessante.

Il Dottor D. e le Donne  di Dottor D. arguto, ironico, divertente. Scrittura lieve che scorre comunque liscia e piacevole. Sicuramente un testo ben impostato e un’idea simpaticamente diversa dalle solite "Bridget Jones" e "Nerds" de noantri. Anche questo testo merita la sua alta classifica su SM.


E ti vengo a cercare di Rafaeli: esilarante, malinconico con un sottile retrogusto amaro come sottofondo. Assolutamente irresistibile, non riesci a smettere di leggerlo. Davvero una delle cose ironiche fino a oggi lette, più carine che siano mai state scritte da blogger (e meno male, perché non se ne poteva più di Zelig!). Scritto con perizia e con grande capacità di dominare la parola, di spaziare dal poetico-erudito al gergale-sboccacciato, senza che mai, neppure una volta, che  ciò disturbi, infastidisca, offenda. Un’ottima prova.

Le Cose non dette di Schiele: struggente, ben scritto, malinconimo, ma in compenso un bel lavoro. Mi è piaciuto. Schiele è un artista, un bravo interprete della realtà attraverso l’immagine, ma con questo suo scritto mostra quanto sia capace di osservare anche attraverso le parole l’intimo sentire umano.

Veramente difficile di Licenziamento del poeta: si sente la mano di uno scrittore già avviato verso il professionismo, e un testo molto interessante, un bel lavoro che merita la sua alta classifica.

Il mare a Milano Stilografica: un piccolo gioiello di scrittura d’altri tempi, con immagini che sono musica più che fotografie, un testo onirico e struggente. Bellissimo lavoro.

A girl (r)evolution Maia: graffiante, divertente, originalissimo e soprattutto ben scritto. Bel lavoro.

Questi per il momento i lavori letti in maniera più approfondita… in fondo, la votazione non renderà giustizia a tutti ma in risalto i migliori li mette, comunque, e nonostante gli 1 di boicottaggio!

CONCORSO SCRITTO MISTO: siamo online!

Pubblicato: 3 ottobre 2006 da fiaeforum in premi letterari, scritto misto

Eccoci qua, siamo online.
Si può leggere il manoscritto e votarlo
.

Sei autori, a metà del guado

Scarica il libro

Autore: Ipanema
Descrizione: n/a

Esprimi il tuo voto per Sei a metà – Sei nuovi autori, a metà del guado
(è necessario registrarsi)

CONCORSO SCRITTO MISTO: siamo iscritti!

Pubblicato: 3 ottobre 2006 da fiaeforum in premi letterari, scritto misto

Da: ScrittoMisto GP
Ciao Ipanema,
siete iscritti. La settimana prossima i testi saranno tutti pubblicati sul sito per le votazioni.
Grazie Ciao! Sara

Alla fine ce l’abbiamo fatta. Abbiamo inviato il nostro manoscritto. 14 racconti per 6 autori. A breve il nostro manoscritto apparirà on line sul sito www.scrittomisto.it e sarà disponibile alla lettura di tutti gli internauti che vorranno registrarsi e votare i testi in concorso. Se volete intanto dare un’occhiata alla descrizione del nostro "capolavoro" ecco a voi l’abstract::
Abstract:
 
Un gruppo di persone. Un giorno si incontrano in rete e uniscono sforzi, passione e impegno per dare vita a un forum, un laboratorio, un progetto. Questo manoscritto è il primo, piccolo ma sofferto risultato di questo incontro. Una raccolta di racconti inediti. Sei autori, a metà del guado. Di un fiume potrebbe essere tutto e non essere niente. Perché l’aver portato a termine un progetto comune,  comunque sia, sarà il nostro più bel successo, e non potrà in ogni caso esser distrutto. E’  l’unione di varie riflessioni in un unico tema comune: l’attesa. Attesa di veder restituita la dignità a un eroe (Storia di un Angelo) o di ricongiungere due amanti (Lettera a Elisa); è il rassegnarsi a disattendere un amore che non avrà mai l’incontro giusto (Troppo Tardi) o il trovare nuova vita in nuove realtà (Benito e Giulia); è aspettare morbosamente un amore malato (Piove), o il consumarsi in fantasie sensuali su di una voce registrata in una segreteria telefonica (Attesa Pomeridiana); è lo spasmodico aspettare il fatidico appuntamento con il destino (Tap tap tap) o l’averlo atteso troppo, non aver detto "ti amo" in tempo per carpirne tutti i più dolci segreti (Dolce Attesa); è aspettare sempre, forse invano o forse no, nell’immobilità fisica e spirituale più assoluta (Sand Creek) o aspettarsi che il quadro che si sta osservando parli e muti il destino delle cose.(Mare al plurale); è  assistere impotenti al massacro ignobile che avviene per gioco e che solo il fato potrà impedire(Mapuche); meditare e ricongiungersi con il tutto, credere che la parola abbia potere (Ohmnepadmeuhm) o la fine che a lungo si rimanda (In attesa della cena); è la storia di un muratore che prende a sberle la propria esistenza (Mani di cemento). Quattordici racconti per sei autori. In attesa di un approdo, alla fine del guado.

PREMIO LETTERARIO SCRITTO MISTO

Pubblicato: 30 maggio 2006 da fiaeforum in premi letterari

www.scrittomisto.it è una casa editrice di recente costituzione, formata in special modo da blogger o scrittori di rete. Ha già al suo attivo alcune pubblicazioni che si possono trovare nelle più importanti librerie d’Italia e adesso ha lanciato questa iniziativa interessantissima. Noi del F.I.A.E siamo ben lieti di darne visione e divulgazione.

 

Pubblica anche tu con Scrittomisto!

Regolamento | Faq

L’obiettivo di Scrittomisto è quello di promuovere e valorizzare i contenuti delle rete e di creare occasioni di confronto tra lettori e autori sfruttando le potenzialità di Internet.

Naturalmente non possiamo mandare in stampa e in libreria tutto il materiale che ci arriva in redazione: per questo abbiamo pensato di condividerne la selezione con la rete e di dar vita a un Premio Letterario i cui vincitori abbiano la possibilità di pubblicare i loro testi nella collana Scrittomisto.

Per una volta non sarà l’editore a decidere quali autori pubblicare, ma la rete stessa, coadiuvata da un comitato imparziale di illustri giurati che si sono gentilmente prestati al gioco.

Partecipare è facile, bastano due mosse:
1) preparare un testo di minimo 140mila battute (massimo 180 mila) in formato pdf o rtf;
2) inviarlo come allegato all’indirizzo email gp@scrittomisto.it.

Nell’email occorre indicare:
a) un abstract di 300 battute che riassuma i contenuti dell’opera,
b) l’eventuale nickname e l’indirizzo del blog o del sito dell’autore,
c) nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo e-mail (questi dati non vengono pubblicati su scrittomisto.it)
L’invio dell’email comporta l’iscrizione e quindi l’accettazione del Regolamento (quindi, leggilo!).

Tutti gli elaborati partecipanti al Premio verranno esposti su Scrittomisto.it a partire dal momento dell’iscrizione sino al 30 novembre. Un sistema certificato di votazione registrerà i voti di tutti coloro che visitando il sito vorranno esprimere una preferenza con un voto da 1 a 5 ad una o più opere in gara.

Le trenta opere che avranno raggiunto la media voto più alta, con almeno 10 voti assegnati, supereranno il turno e passeranno alla fase finale di selezione.

La finale vede l’intervento dei giurati cui verranno sottoposte le trenta opere più votate. Il Comitato è composto da:
Sandrone Dazieri, romanziere;
Loredana Lipperini, giornalista, saggista, blogger, da anni scrive sulle pagine culturali di Repubblica;
Marino Sinibaldi, conduttore della trasmissione radiofonica Fahrenheit e vicedirettore di RadioRai3.

Il Comitato eleggerà i tre vincitori, le cui opere verranno pubblicate nella collana Scrittomisto, in uscita in libreria entro la primavera del 2007.

E in più, crepi l’avarizia, ognuno dei tre riceverà un buono per l’acquisto di 500 euro in libri spendibile su Internet Bookshop.

Il concorso è aperto a tutti i blogger italiani e gli autori di testi online, senza limiti di età.

Tutto chiaro? Semplice, vero? Bene, allora ai posti di partenza, pronti… via!